Il ritratto

di Marco Appugliese

 

POSIZIONE DEL SOGGETTO

 

Particolare cura (soprattutto nel ritratto in primo piano o in piano medio) va posta nella scelta della posizione del volto e delle spalle rispetto alla direzione di ripresa

RIPRESA FRONTALE DEL VOLTO

può essere usata per volti regolari; la tridimensionalità e la plasticità sono prodotte solo dall’illuminazione;

RIPRESA ANGOLATA DEL VOLTO da 30° A 60° dà quasi sempre una prospettiva naturale. L’angolazione di 30° va bene per qualunque viso;

RIPRESA DEL VOLTO DI PROFILO

elementi essenziali sono la forma del naso e del mento

RIPRESA DELLE SPALLE FRONTALI

dà impressione di stabilità e immobilità della persona; rivela ogni asimmetria ed è adatta a persone ben proporzionate;

POSIZIONE DELLE SPALLE ANGOLATE (IN GENERE DI TRE QUARTI)

conferisce dinamicità all’immagine ed è una posizione adatta ad ogni tipo di fisionomia;

RIPRESA DELLA SPALLA DI PROFILO

si addice al ritratto di profilo.